Scusa, come hai detto che mi ami?

Tesoro, amore, puccipucci, trottolina, cucciolotta, passerotto, fragolina, tenerezza…

Mille nomignoli che vogliono dire tutto.

E niente.

Un sentimento, se c’è, soffocato da paroline sdolcinate, che esprimono più abitudine che amore.

Allora mi viene da dire:

“Scusa, come hai detto che mi ami?”

About La Pazza

Parole fatte a pezzi. Parole come pezzi. Di me. Io: patchwork in progress.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...