E poi ci pensi su

E poi ci pensi, ci pensi sempre più forte a quelle idee che accarezzi da tempo e che ora, sì, proprio ora, vorresti abbracciare, forte forte e non lasciarle andare via, semmai aiutarle a crescere perché sai che senza di te non si realizzeranno mai e tu, eh, tu non ti sentirai mai pienamente realizzata senza di loro, e pensi che forse questo è il momento giusto, proprio ora, non puoi più aspettare, come quando ti scappa la pipì e devi correre, ché rischi di fartela addosso, adesso, e non puoi permettertelo, non puoi fartela scappare, no, non la pipì, questa occasione di farcela, devi farcela, non devi aver paura di fallire, ché la paura del fallimento è essa stessa fallimento e tu, ora, devi volare, devi lasciarti andare, con leggerezza, ché tutto questo blu non ti aspetterà all’infinito e tu ci pensi, sì, ci pensi su.

Annunci