L’amore è un jeans

  I jeans. Sono lì, in vetrina. Ti guardano. Ti guardi e pensi: sono perfetti per me! Li compri. Mai della taglia giusta, ma ti convinci che “tanto poi cedono” e quella che cede sei tu. Arrivi a casa. Vuoi metterli. Stretti da morire (tanto poi cedono, ti ripeti come un mantra, mantra li indossi) […]

TelefonHate

  Odio il telefono Quello moderno Quello con il display che ti dice chi è Prima ancora di aver risposto Non come quello fisso Di una volta Quello che c’era solo a casa E che esisteva solo se a casa c’eri pure tu Era discreto, sì Non un pettegolo – come quello moderno Smart, lo […]

Passo (più tardi)

    Questo vuoto riempie le mie giornate come un paradosso sempre nei paraggi neanche fosse un calciatore pronto a fare rete e invece si limita a guardarla dalla traversa di una strada senza vie d’uscita né di fuga ed io che corro corro corro sul posto senza muovermi di un passo più tardi mi […]

con i piedi

“Sei pronta?” “Per cosa?” “Per andare.” “Andare dove?” “Lontano.” “Non posso.” “Perché non puoi?” “Perché so solo restare. Non so andare.” “Hai provato a muoverti?” “No. Non con i piedi.” “E con cos’altro?” “Con la testa.” “E dove sei arrivata?” “Non so. Credo lontano.” “Allora sai muoverti!” “No. Non con i piedi.” “I primi passi […]

In crisi (a/r)

Lo sapevo: sono andata in crisi. Facile per me andare in crisi, eh. Il mio nome contiene la parola crisi da sempre. E allora vado e torno come in un viaggio senza fine e senza meta basta una parola, o un pensiero o anche meno e vado in crisi d’identità? anche esistenziale? forse ogni crisi […]

di giorni migliori

ho avuto giorni migliori, di me, che non combino mai nulla di buono, beh, forse sto esagerando, qualcosa tutto sommato mi piace, non posso sottrarmi a questa verità, che fa bene, mica la verità può sempre fare male, ma oggi un po’ male mi sento, ché vorrei aiutare una persona a cui voglio bene, ma […]

Giro giro tondo

Le domeniche sono fatte apposta per annoiarsi (e per lamentarsi). Non c’è altra spiegazione alla noia che ti assale di domenica. Puoi uscire o spalmarti sul divano, ma tanto la noia ti prende comunque. E ovunque. Noi abituati alla noi abituati alla noi abituati… Un circolo vizioso. In cui l’aria è viziata. Allora, per cominciare, […]