Il mio angolo

  Cerco un angolo. In una casa piena di spigoli. In cui sbatto. In cui mi imbatto. Sempre alla ricerca di un angolo. Me ne basterebbe solo uno. Uno tutto mio. Un angolo custode. Dei miei pensieri. Delle mie riflessioni più profonde. Dei miei pianti inconsolabili. Delle mie letture più segrete. Un angolo tutto mio. […]

con i piedi

“Sei pronta?” “Per cosa?” “Per andare.” “Andare dove?” “Lontano.” “Non posso.” “Perché non puoi?” “Perché so solo restare. Non so andare.” “Hai provato a muoverti?” “No. Non con i piedi.” “E con cos’altro?” “Con la testa.” “E dove sei arrivata?” “Non so. Credo lontano.” “Allora sai muoverti!” “No. Non con i piedi.” “I primi passi […]

In crisi (a/r)

Lo sapevo: sono andata in crisi. Facile per me andare in crisi, eh. Il mio nome contiene la parola crisi da sempre. E allora vado e torno come in un viaggio senza fine e senza meta basta una parola, o un pensiero o anche meno e vado in crisi d’identità? anche esistenziale? forse ogni crisi […]

Odio le file

Mi sono alzata presto stamattina, per dare uno sguardo a questo nuovo anno. 
Sì, un po’ lo avevo visto ieri sera, allo scoccare della mezzanotte, ma c’era un tale frastuono di botti e risposte che non c’avevo capito poi molto. Allora avevo chiuso la finestra con la tacita promessa di alzarmi presto e guardare questo […]

Chiuso per volo. Torno subito.

Quasi quasi scrivo qualcosa. Così. Mentre sto facendo altro. Come a dimostrare, a me stessa, che posso scrivere quando più ne ho voglia. Anche quando non posso. È il mio modo di dirmi che non sono in gabbia. O, meglio, che della mia gabbia ho le chiavi. E se ogni tanto mi vien voglia di […]

Sono fuori? Controllo.

Sono fuori di me. Ogni tanto ne sento il bisogno. Di uscire. Di uscirmi (ma sì, lasciatemi dire così). Vado a fare un giro, mi son detta. Alla larga. Da tutto. E da Titti. Giusto per vedere che effetto fa. Guardarsi dal di fuori. Vedere come mi vedono gli altri. E’ divertente. E’ la mia […]

Che spettacolo!

E vorrei leggere. E vorrei scrivere. E vorrei. Ma queste giornate mi piombano addosso con tutto il loro peso. Sono frane. Su una frana. Me. Che rotolo giù. A pezzi. E non riesco a fermarmi. Eppure vorrei. Vorrei leggere. Vorrei scrivere. Di me. Di quello che mi brucia dentro. E poi sale su, come un […]

La fate facile, voi.

“Scrivi”. E’ l’invito di questo foglio bianco. Mi dice proprio così: “Scrivi”. Come se fosse facile. O come se colei che scrive fosse felice. Fosse facile essere felice. Invece non lo è mai. Nemmeno quando sento che quella felicità in fondo un po’ me la merito. Ma non riesco a godermela. Ché non è facile […]

di giorni migliori

ho avuto giorni migliori, di me, che non combino mai nulla di buono, beh, forse sto esagerando, qualcosa tutto sommato mi piace, non posso sottrarmi a questa verità, che fa bene, mica la verità può sempre fare male, ma oggi un po’ male mi sento, ché vorrei aiutare una persona a cui voglio bene, ma […]