2017, ti stiamo aspettando.

Il nuovo anno è alle porte e quello vecchio fa di tutto per intralciargli l’ingresso eppure dovrebbe essere felice di andar via ché non ci ha amato poi tanto, no? tra guerre, morte di gente famosa e gente comune (‘a livella, Toto’ caro), attentati nel nome di un Io più grande del dio invocato, terremoti, […]

Silenzio!

È ancora troppo presto. Per (inter)rompere un silenzio. C’è chi abbatte il muro del suono E chi, come te, costruisce muri di silenzio. [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] { crepa } [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] [silenzio] […]

La fate facile, voi.

“Scrivi”. E’ l’invito di questo foglio bianco. Mi dice proprio così: “Scrivi”. Come se fosse facile. O come se colei che scrive fosse felice. Fosse facile essere felice. Invece non lo è mai. Nemmeno quando sento che quella felicità in fondo un po’ me la merito. Ma non riesco a godermela. Ché non è facile […]